PRIVATE EQUITY – LFPI investe a fianco dei leader fondatori del gruppo Umanis

L’ESN quotata su Euronext con 191 milioni di euro di ricavi lo scorso anno accoglie LFPI che, insieme agli amministratori fondatori del Gruppo, Laurent Piepszownik e Olivier Pouligny, sta facendo un investimento di minoranza, al fine di perseguire la sua strategia di sviluppo, in particolare attraverso la crescita esterno.
Entro il 2019, Umanis punta a un fatturato di 300 milioni di euro. Per realizzare questa ambizione, ESN sta aprendo per la prima volta il suo capitale. LFPI è entrata dopo un processo competitivo guidato da Messier Maris & Associés. “L’ingresso di un partner finanziario come LFPI nel capitale di Umanis convalida sia la rilevanza della strategia attuata da diversi anni dalla società e il miglioramento dei risultati finanziari, sia le prospettive di crescita” spiega Olivier. Pouligny, generale manager di Umanis. Fabien Bismuth, presidente di LFPI Gestion, precisa: “LFPI è un investitore attivo nel mercato francese, supportando i manager delle PMI e delle società a media capitalizzazione nel loro sviluppo con grande flessibilità di intervento, maggioritaria o minoritaria”. Brice Carlot, Direttore Associato, aggiunge: “L’associazione con i direttori fondatori di Umanis permette di costruire una forte partnership, conservando la maggior parte del suo management e offrendo allo stesso tempo un forte supporto alla sua strategia di crescita esterna in un settore in pieno consolidamento”.
191 milioni di euro di ricavi generati lo scorso anno
Lo scorso marzo, Umanis ha acquisito CMS Group, un fornitore di servizi IT in aree quali il funzionamento dei sistemi di rete, l’outsourcing, ma anche gli audit di sicurezza informatica. Si era così assicurato 20 milioni di euro di fatturato aggiuntivo. Il gruppo ora vuole perseguire la sua strategia di crescita esterna e spera di completare un dossier futuro entro la fine dell’anno. “Vogliamo consolidare la nostra posizione di leader nel mercato francese”, continua il manager. Dopo il 2022 potremo quindi guardare al mercato europeo ”spiega Olivier Pouligny. Fondata nel 1990, Umanis è il leader francese nelle soluzioni dati, digitali e aziendali. Il gruppo impiega più di 2.600 persone e dispone di diversi centri di servizio onshore e nearshore. Umanis supporta le aziende in tutti i loro progetti IT (consulenza, sviluppo, integrazione, outsourcing e change management) secondo diverse modalità di intervento (servizio in loco, prezzo fisso e centri servizi).